Bari, a San Pio riunione e gioco della birra: «Il Coronavirus? Mi fa un…»

 

In barba alle più elementari regole che vietano ogni tipo di assembramento, ecco un gruppo di uomini del popolare quartiere San Pio alla periferia nord di Bari intenti in uno dei locali abusivi del rione al gioco della “passatella”, competizione che consiste nel far bere più birre a uno dei giocatori. Chi gira le immagini, che sono diventate virali nelle chat di Whatsapp, non manifesta alcuna preoccupazione e si prende beffa del “coronavirus” utilizzando una espressione idiomatica barese fin troppo nota e al tempo stesso molto volgare. E al tempo stesso non esita a riprendere una cassa di birre e i componenti della squadra.

Come se nulla fosse, in barba alle distanza di sicurezza, il gruppo si lascia andare a manifestazioni di allegria mentre in tutta Italia si contano contagi e morti. Forse avremmo dovuto rendere riconoscibili i volti di queste persone, esponendole a una pubblica denuncia in questo difficile momento per tutto il Paese.

Purtroppo questo video dimostra il livello di incoscienza e irresponsabilità di chi ancora oggi crede che morti e ospedali stracolmi di gente che soffre siano una barzelletta. Siamo certi che queste persone, probabilmente note alle forze dell’ordine, cambino idea magari con un controllo da parte delle forze di polizia.

Source link